Wikipedia ha chiuso: perché?

Postato il Aggiornato il


Spero che questo articolo vi aiuti e vi faccia risparmiare tempo, se così fosse condividete l’articolo alla fine con i bottoni su Facebook o Twitter e se volete inviate i vostri scritti seguendo queste semplici istruzioni.Risultati immagini per direttiva ue copyright

il 5 Luglio il Parlamento Europeo deciderà se approvare o meno la direttiva sul Copyright. La direttiva è passata in ombra e non se ne parla molto, ma potrebbe avere effetti enormi su tutto il web e per questo siti come Wikipedia si sono occupati di sensibilizzare l’opinione pubblica (leggi l’articolo per evitare il blocco di wikipedia e leggere ugualmente gli articoli). La normativa è composta da moltissimi articoli, ma qui analizziamo quelli che stanno facendo discutere per i loro effetti potenzialmente disastrosi sul Web, in quanto potrebbero evitare la libera circolazione delle informazioni: gli articoli 3, 11 e 13 (gli ultimi 2 sono quelli più piccantini e discussi)

L’articolo 3 riguarda il “data mining” ossia le procedure che portano macchine ad analizzare enormi quantità di dati in modo automatico, per recuperare informazioni all’interno dei testi analizzati. Al giorno d’oggi è illimitato e tutti possono utlizzare queste tecnologie, mentre la nuova normativa lo permetterebbe solo per fini di ricerca scientifica, levando un’importante strumento a tutte le aziende, che oggi utilizzano liberamente questi mezzi.

L’articolo 11 soprannominato la tassa sui link, perché prevede una licenza da pagare per chiunque voglia citare parti di testo di un giornale o altri tipi di piattaforma che detengono i diritti di un articolo. Questo servirebbe per evitare il copia-incolla di interi articoli. Però il rischio è quello di limitare i confronti e le condivisioni di informazioni (perché nessuno vuole pagare sostanzialmente), e dare anche potere ai giornali che potrebbero “censurare” così tutte le critiche che gli vengono rivolte citando pezzi di articoli con cui si trovano in disaccordo.

L’articolo 13 infine chiamato il filtro per gli upload, che consiste nel controllo di ogni contenuto caricato su internet per evitare che si possano pubblicare contenuti i cui diritti appartengono ad altri, per evitare quindi che si possa rubare il lavoro altrui. La critica che si rivolge all’UE è il fatto di essere troppo generica sul tipo di contenuti da controllare, e considerato che questo compito di controllo spetta alle singole piattaforme, queste rischiano quindi di andare incontro a costi di gestione enormi per poter controllare TUTTI i contenuti caricati sulla propria piattaforma. Il risultato potrebbe essere quindi quello di favorire le grandi aziende già ricche ed affermate (come Facebook) che hanno i mezzi per attuare questa normativa, a scapito delle start-up e delle aziende nascenti, che non potrebbero permettersi simili spese.

L’articolo è finito e se l’avete trovato interessante condividetelo con i vostri amici (ci sono i bottoni giù), per informarli di un’importante legge che potrebbe cambiare la nostra esperienza sul web

Annunci

Un pensiero riguardo “Wikipedia ha chiuso: perché?

    […] la nostra esperienza sul web. (Leggi l’articolo sulla Direttiva UE e Come Cambierà Internet) Compare pertanto al posto dell’articolo una pagina che spiega i motivi della […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...