tema sulla società di oggi

Tema sull’immagine e l’apparenza nella società di oggi

Postato il Aggiornato il


Se questo articolo vi sarà utile e vi farà risparmiare tempo prezioso, condividetelo su qualsiasi social network voi vogliate (avete a disposizione anche gli appositi bottoni a fine articolo). dopo questa piccola parentesi iniziale ecco a voi il tema svolto da me:

  • L’immagine rappresenta oggi un canale privilegiato per la comunicazione, tanto da condizionare prepotentemente il nostro modo di essere e di comportarci. E’ vero che l’immagine è sinonimo di mancanza di profondità? Quale valore le attribuisci nella tua quotidianità e quale potere effettivo essa ha di condizionare la nostra vita culturale e sociale?

La società in cui viviamo è profondamente interessata dall’apparenza e dall’esteriorità: siamo “bombardati” continuamente tutto il giorno da immagini, le quali, senza neanche farcene accorgere, ci impongono un modello, che noi siamo portati a raggiungere.

Purtroppo proprio per valorizzare così tanto l’immagine di noi stessi, finiamo per tralasciare aspetti fondamentali della persona, quali la personalità, le qualità intellettive, i pregi caratteriali. Tutte quelle qualità che si celano dentro di noi e non fuori, finiscono per passare in secondo piano rispetto all’aspetto fisico, portandoci a curare solo ciò che appare agli altri, mentre ciò che non si può vedere lo trascuriamo.

Sicuramente l’immagine condiziona pesantemente i nostri rapporti, di qualunque tipo essi siano. Una piccola indagine svolta da un’insegnante e dalla sua classe ha mostrato che inviando due curriculum perfettamente identici ma con due foto raffiguranti rispettivamente una ragazza molto carina, e una meno (secondo i canoni attuali, perché la bellezza è anche soggettiva) 2 volte su 3 viene assunta quella più carina. Ma non solo in ambito lavorativo l’esteriorità ha una grande importanza, anche nel modo di relazionarci a qualcuno riveste un ruolo privilegiato, siamo portati infatti ad interessarci, pensare e interloquire con una persona differentemente in base al suo aspetto.

Sicuramente nel mondo giovanile il fenomeno dell’immagine è molto più forte che in qualsiasi altra fascia d’età. L’immagine infatti diventa tutto, e se uno non rispetta i canoni che ci vengono imposti dalla società viene additato come diverso ed allontanato. Tutto, dai vestiti al trucco, dal taglio dei capelli al cellulare, è interessato al fenomeno, e spesso ci si ritrova a giudicare una persona da aspetti futili come quelli precedentemente citati. Per me ciò è dettato anche dalla “velocità” e dalla “moltitudine” tipici del nostro mondo: tutto è più veloce, più immediato e al contempo abbiamo sempre una vasta scelta per tutto. anche noi tendiamo alla velocità, e spesso alla conseguente superficialità, così di fronte ad una moltitudine si tende a giudicare dall’aspetto per essere più veloci. Molti giovani scelgono anche i propri partner in base a quanto detto prima, infatti prima di tutto devono essere attratti dall’aspetto, successivamente cercano di conoscere il carattere. Certamente andrebbe sradicato questo concetto dell’immagine, che ci porta a giudizi affrettati e inesatti su tutto e tutti, anche se è nella natura umana ricercare il “bello”, non bisognerebbe basare una società su certe fondamenta.

Annunci